Un viaggio nel passato

Archeologia a Troina

La storia millenaria di Troina, la “Civitas Vetustissima,” si riflette nel suo vasto patrimonio archeologico.

Da epoche remote fino ai giorni nostri, il territorio troinese è stato testimone di insediamenti e culture diverse, plasmate dalla sua posizione strategica, sorgenti abbondanti e terre fertili.

Tesori Millenari:
l’Antiquarium Archeologico

Scopri reperti straordinari che raccontano 6000 anni di storia troinese, custoditi con cura nell’Antiquarium Archeologico presso il Complesso Museale della Torre Capitania.

Tesori Millenari:
l’Antiquarium Archeologico

Scopri reperti straordinari che raccontano 6000 anni di storia troinese, custoditi con cura nell’Antiquarium Archeologico presso il Complesso Museale della Torre Capitania.

Dentro le Mura del Tempo:
La Città-Castello di Troina

Esplora l’antica città-castello di Troina, eretta sulle mura fortificate dell’età ellenistica. Cuore della conquista normanna, il castello testimonia la resistenza attraverso le quattro porte e le torri, trasportandoti indietro fino al XV secolo. Nel vicino Quartiere Scalforio, immergiti nelle influenze arabe con vicoli ciechi e una disposizione simile ai “suk” delle medine arabe. Tra le rovine delle fortificazioni, scopri una testimonianza vivente della convivenza di epoche diverse.

Sacra Storia a Troina: Monasteri di San Michele

I Monasteri di San Michele, tra cui il vecchio e il nuovo, narrano la storia cristiano-normanna. Fondato nel 1082, San Michele “il Vecchio” fu simbolo del potere normanno sulla popolazione musulmana. Il nuovo monastero, settecentesco e barocco, mostra elementi di riuso di epoche precedenti.

Segreti Sepolti nel Tempo:
Area Archeologica della Catena

L’Area Archeologica della Catena, avvolta dalle trame del tempo a Troina, rivela la sua storia stratificata. Una cinta muraria ellenistica di 200 metri con blocchi poligonali, vasche enigmatiche, e una tomba dell’età del bronzo narrano epoche passate. I ruderi della Chiesa della Catena, con abside e pavimentazione musiva, offrono uno sguardo al lato spirituale medievale. Scopri il passato sepolto nel cuore di Troina, esplorando l’Area Archeologica della Catena.

Segreti Sepolti nel Tempo:
Area Archeologica della Catena

Sentieri Archeologici a Troina

Percorri antichi sentieri di trekking che svelano le diverse epoche di Troina. Da Monte Muganà con la sua necropoli a Monte San Pantheon con le rovine ellenistiche e la Zona dell’Ancipa, immergiti nella natura e nell’archeologia troinese.

Alla Scoperta della Capanna Preistorica di Contrada Scalvi

Secondo la ricostruzione degli archeologi dell’Università di Cambridge ed Oxford, la struttura in legno della capanna preistorica risalirebbe all’età del rame (IV-III millennio a.C.). Con dimensioni di 10×12 metri e un’altezza interna di 3-4 metri, la capanna probabilmente ospitava una famiglia seminomade di circa 10 persone. Gli scavi hanno rivelato frammenti provenienti da diverse aree della capanna, offrendo insight sulle abitudini alimentari e sul tipo di animali che venivano allevati.

Alla Scoperta della Capanna Preistorica di Contrada Scalvi

Secondo la ricostruzione degli archeologi dell’Università di Cambridge ed Oxford, la struttura in legno della capanna preistorica risalirebbe all’età del rame (IV-III millennio a.C.). Con dimensioni di 10×12 metri e un’altezza interna di 3-4 metri, la capanna probabilmente ospitava una famiglia seminomade di circa 10 persone. Gli scavi hanno rivelato frammenti provenienti da diverse aree della capanna, offrendo insight sulle abitudini alimentari e sul tipo di animali che venivano allevati.