Dettagli   Foto   Mappa 

Oratorio del SS. Sacramento

}

10.00 - 13.00 | 16.30 - 19.30

Gratis

L’Oratorio del SS. Sacramento è una preziosa gemma situata sotto la maestosa Chiesa Madre di Troina. Questo luogo sacro è intriso di storia, fungendo da cripta della chiesa e transetto dell’antica cattedrale normanna. Originariamente dedicato al servizio del palatino, svolgeva un ruolo significativo nelle pratiche religiose del Conte e della sua famiglia. Nel corso dei secoli, ha mantenuto la sua importanza spirituale e, verso la fine del XVI secolo, è stato affidato all’Arciconfraternita dei Bianchi, consolidando la sua vocazione sacra.

Luogo

Via Conte Ruggero, 6, 94018 Troina EN

Orari di apertura

Sabato e Domenica 10.00 – 13.00 | 16.30 – 19.30

Limitazioni

M

Restrizioni Orarie:

Possibili limitazioni agli orari di apertura della chiesa potrebbero influenzare la visita, specialmente se vi sono orari di culto o eventi specifici.

M

Eventi Religiosi:

La Chiesa potrebbe essere chiusa al pubblico durante eventi religiosi, funzioni
liturgiche o cerimonie speciali.

M

Lavori di Restauro:

Se la chiesa è soggetta a lavori di restauro o manutenzione, potrebbe essere
temporaneamente chiusa o limitato l’accesso a determinate aree.

M

Accessibilità Fisica:

La presenza di scale o la mancanza di strutture per l’accesso ai visitatori con
disabilità potrebbe costituire una limitazione.

M

Regole di Comportamento:

Vige il divieto di parlare ad alta voce.

M

Accesso Vietato agli Animali:

Gli animali domestici non sono ammessi all’interno del locale, ad eccezione degli animali d’assistenza muniti di un’identificazione valida.

Incluso nel prezzo

N

Visita della chiesa

N

Didascalie esplicative

Cosa aspettarsi

  • Architettura Medievale: Ammira l’architettura medievale che caratterizza questa cripta, risalente all’epoca normanna, e immergiti nell’atmosfera unica che racconta secoli di devozione religiosa.
  • Predella con Iscrizione Storica: Contempla la predella in pietra davanti all’altare, portatrice di un’iscrizione che commemora il significativo evento in cui Papa Urbano II celebrò la messa nel 1088. “Praefuit Urbani II, Praesentia Sedes Sacravit” è inciso nella pietra, testimone di un momento straordinario.
  • Dipinto dell’Ultima Cena: Ammira il dipinto dell’Ultima Cena risalente al XVIII secolo, una testimonianza artistica delle rappresentazioni sacre che arricchiscono questo luogo di culto.
  • Cristo Pantocratore: Contempla la figura del Cristo Pantocratore, un’opera tardo medievale che trasmette la spiritualità e la simbologia dell’epoca.

Foto

Mappa