Itinerario dei mulini ad acqua (bastone)

00:35

,

2,29 km

&

0 m

'

30 m

b

Descrizione

L’itinerario dei mulini ad acqua a Troina offre un affascinante viaggio nel passato, consentendo ai visitatori di esplorare i ruderi di antiche strutture utilizzate per la molitura del grano e dei cereali nel corso dei secoli.

Questi mulini, alimentati dall’acqua fluviale o di sorgente, risalgono principalmente al periodo medievale e rappresentano un importante patrimonio storico e culturale del territorio troinese e delle località circostanti.

Lungo il fiume Sopra Troina e nelle zone limitrofe è possibile osservare i resti di una serie di mulini, testimonianza di un’attività che ha avuto un ruolo cruciale nell’economia locale per secoli.

Documenti risalenti al XIV secolo forniscono spunti interessanti sull’ubicazione e il funzionamento di questi mulini, che erano spesso situati lungo la fiumara di Troina o vicino a sorgenti d’acqua, garantendo un flusso costante per azionare le mole.

Questo itinerario permette di visitare i seguenti punti di interesse, offrendo un’occasione unica per immergersi nella storia e nell’architettura di queste antiche strutture:

  • Ponte di Failla
  • Mulino San Cataldo
  • Ponte Borgo nuovo

Sebbene molti di questi mulini siano ormai ridotti a ruderi, costituiscono ancora un elemento di grande interesse storico, paesaggistico e ambientale. Il percorso invita i visitatori a riflettere sull’importanza di preservare e valorizzare questo prezioso patrimonio, integrandolo nel contesto sociale e ambientale della comunità locale.

Foto o video

Mappa del percorso

Correlati

Facile

Hai una domanda?

Contattaci, saremo felici di aiutarti

Legambiente Troina

339 7202330

CAI - Sezione di Troina

0935 654161

Cammina con Turi - Guida Ambientale Escursionistica

333 683 2016